Frecce e missili

Attivisti del movimento contro la guerra hanno organizzato un’iniziativa nel parco Zarjad’e, nei pressi del Cremlino. Hanno infilzato nel terreno dei volantini contro la guerra piantandoli con le frecce: “Se questa freccia è arrivata fin qui, ci può arrivare anche un missile se non fermiamo la guerra ora”.
I volantini contengono link a petizioni, guide e fonti d’informazione, così come una lista di richieste fatte dal movimento contro la guerra.

(SOTA)